SEDE
Via Trieste, n° 2
53044 CHIUSI STAZIONE (SI)
Tel 0578 20048 - 21212
Fax 0578 21618
E-Mail: consorzio@bonificachiana.it
P.E.C.: consorziobonificachiana@postecert.it

SEDE DISTACCATA DI ORVIETO
Via Gramsci, n° 9
05018 ORVIETO
Tel. 0763 344623

ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO

Sede e Ufficio di Chiusi
dal lunedì al venerdì
dalle ore 8:00 alle ore 14:00

Sede di Orvieto
giovedì dalle ore 9:00 alle ore 13:00

Nel periodo di emissione delle cartelle l’ufficio rimarrà aperto anche nel giorno di martedì dalle ore 9,00 alle ore 13,00

Informazioni riguardanti i dati catastali e gli avvisi di pagamento emessi per la riscossione dei ruoli annuali sono ottenibili telefonando al:

Tel: 0578 21905

L’accesso al pubblico per l’ufficio catasto è previsto nei giorni

lunedì – mercoledì - venerdì dalle ore 8,00 alle ore 14:00 venerdì: 9.00 – 13.00

TRIBUTI

La bonifica, con le sue azioni, contribuisce alla sicurezza territoriale, ambientale ed alimentare.
Infatti rientrano attualmente nell'attività di bonifica azioni di difesa e conservazione del suolo (sistemazioni idrauliche, riparazioni di argini, di frane, riprese per smottamenti, opere di regolazione e sistemazione di corsi d'acqua), azioni per la raccolta e la razionale utilizzazione delle risorse idriche (irrigazione e usi plurimi delle acque irrigue) e azioni di salvaguardia dell'ambiente (rinaturalizzazione corsi d'acqua, fitodepurazione, etc.).
Tra le funzioni dei Consorzi di Bonifica assumono rilievo fondamentale quelle relative alla realizzazione, manutenzione, esercizio e tutela delle opere e degli impianti rientranti tra le azioni di bonifica integrale.
I Consorzi quando realizzano, in nome e per conto dello Stato e delle Regioni, opere pubbliche, utilizzano risorse finanziarie pubbliche; viceversa, per lo svolgimento delle funzioni proprie e permanenti di gesione delle opere e degli impianti i Consorzi devono richiedere la partecipazione finanziaria dei privati. A tal fine la legge attribuisce ai Consorzi il potere impositivo sia nei riguardi degli immobili agricoli sia di quelli extragricoli che traggono beneficio dall'attività svolta dal Consorzio.
L'importo complessivo dei contributi corrisponde alle spese che i Consorzi sostengono per provvedere alla gestione (manutenzione, esercizio e vigilanza) delle opere pubbliche di bonifica ed al funzionamento del Consorzio.
Il riparto dell'ammontare complessivo tra i consorziati è effettuato in ragione del beneficio ed in particolare sulla base del Piano di Classifica del territorio consortile, costituente lo strumento legislativamente previsto per la determinazione degli indici di beneficio derivanti dall'attività svolta dal Consorzio.
I contributi imposti dai Consorzi hanno natura tributaria; pertanto essi non costituiscono un corrispettivo per la prestazione di un servizio reso nello svolgimento di attività commerciale.
Il Consorzio indivua in sede di bilancio preventivo la spesa da sostenere per l'adempimento dei fini istituzionali e ripartisce tali costi tra i consorziati sulla base di indici di beneficio definiti in sede di Piano di Classifica. 

Scarica qui:
- il Piano di Classifica
- le tavole allegate al Piano di Classifica: 
  Tav. 1: Carta degli indici di intensità
  Tav. 2: Carta degli indici di soggiacenza 
  Tav. 3: Carta degli indici di rischio
  Tav. 4: Carta degli indici di comportamento dei suoli
  Tav. 5: Carta degli indici idraulici
- la delibera di approvazione

L'avviso di pagamento

La notifica della cartella di pagamento

Variazioni di proprietà
Dichiarazioni Sostitutive di Certificazioni acquirente (persone fisiche)
Dichiarazioni Sostitutive di Certificazioni venditore (persone fisiche)
Dichiarazioni Sostitutive di Certificazioni acquirente (persone giuridiche)
Dichiarazioni Sostitutive di Certificazioni venditore (persone giuridiche)

Richiesta rimborso contributi consortili

Regolamento per la rateizzazione dei contributi consortili

Accertamento requisito di ruralità

Come dedurre il contributo di bonifica

Ricorso contro la cartella di pagamento

Comunicato stampa pagamento tributo per danneggiamenti a causa alluvione

Mod. SEPA CORE da utilizzare per l’addebito in c/c degli aderenti al sistema (ex RID)